Archivio

Posts Tagged ‘libri’

Libri di carta e libri di bit

settembre 9, 2011 Lascia un commento

(Gutenberg's printing press)

Cos’hanno in comune il Dialogo sopra la generatione de venti, baleni, tuoni, fulgori, fiumi, laghi, i Sonetti di Pascarella e Le avventure di Pinocchio?

Ecco, io non riesco a trovare molto, se non la lingua.

Eppure, li ho trovati nello stesso elenco: infatti sono tra i libri di lingua italiana rilasciati dal Progetto Gutenberg. Lo scopo di questo progetto è quello di mettere liberamente in rete libri in forma digitale. In italiano, è vero, i titoli che si trovano non sono molti, ma si trovano tantissimi titoli inglesi, soprattutto i classici. Uno ha voglia di leggere in lingua originale  Le avventure di Sherlock Holmes? O Dickens? Qualche racconto di fantascienza degli anni d’oro?  Oppure L’arte della guerra, per chi sa leggere il cinese (ehm…io no!).

Martedì scorso è morto Michael Hart, fondatore del Progetto ed inventore dell’ e-book.

Ma il Progetto resta vivo e bellissimo: libri per tutti, quanti ne vogliamo, sempre di più 🙂

Si può contribuire al Progetto Gutenberg non solo donando denaro, ma anche aiutando a creare nuovi e-Book.

Tutte le informazioni sono sul sito.

Regali

gennaio 6, 2011 1 commento

Anche io ho trovato il mio pacchetto sotto l’albero.
Era un pacchetto un po’ pesante: mio figlio me l’ha portato pieno di ammirazione (il suo regalo, un fantastico elicottero da costruire, lì per lì l’aveva molto deluso: il pacchetto sembrava decisamente troppo leggero!).
Dentro, un libro. E cosa, se no?
Ma un libro speciale 🙂
Si tratta di una edizione molto particolare degli Elementi di Euclide. Anzi, a voler essere precisi, di una riproduzione di una edizione speciale etc. etc.
Byrne era un ingegnere e matematico ottocentesco, che il (più serio?) de Morgan descrive come un eccentrico matematico minore.
La particolarità della sua edizione degli Elementi è che sembra un libro d’arte, più che di matematica.
E ora non ci vogliamo impelagare commentando che la matematica è arte 😉 (lo è, ovviamente!), resta il fatto che sfogliare questo libro è un’esperienza unica.
Provare per credere.
Guardate che bella la dimostrazione del teorema del triangolo isoscele!
https://i0.wp.com/www.math.ubc.ca/~cass/Euclid/book1/images/euc-I-5.gif

(immagine presa da qui)

E buon anno a tutti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: