Home > 2.0, madre natura > (b)zzz

(b)zzz

Bello il doodle di google di oggi.

 

Il doodle è dedicato a Winsor McCay, il cui Little Nemo è stato pubblicato per la prima volta 107 anni fa.

Qualche anno più tardi, nel 1912 – giusto 100 anni fa – McCay diresse (produsse, animò: insomma, faceva tutto lui) un corto che aveva protagonista una zanzara.

Una cosa un po’ inquietante.

 

 

Molto realistico, nonostante il cappellino e la valigetta.

Le zanzare sono animaletti interessanti, ultimamente mi è capitato di leggere diverse cose. Magari apriamo un capitolo, la fisica delle zanzare. Solo, non ho ancora trovato informazioni su quanto si può gonfiare l’addome di una zanzara che fa il pieno. Ce n’è una proprio qui (ancora?!? ma siamo a metà ottobre!) ma non mi va di fare da cavia.

 

Annunci
  1. ottobre 17, 2012 alle 2:35 pm

    Molto grazioso, il corto in b/n. Fa un po’ pena il grassone vittima.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: